Bella, not just a tree

Nel parco della Villa, che si compone di molte essenze arboree e numerose piante secolari, si trova Bella di Ceciliano. Si tratta di una magnifica roverella dall’età stimata di circa 400 anni.

Il tronco di questa pianta misura oltre 5 metri di circonferenza e la chioma arriva ai 25 metri di altezza. Bella di Ceciliano è il nome che le Guardie Forestali hanno attribuito a questa pianta che è pubblicata nel libro degli alberi della memoria della provincia di Arezzo. La chioma, ampissima, copre una superficie di circa 500 metri quadri. Capita spesso, specialmente nella stagione primaverile ed estiva, che le coppie di sposini novelli vengano a fotografarsi accanto al magnifico tronco di Bella di Ceciliano.

“Ci è sembrato giusto chiamare il nostro Bed & Breakfast con il nome dato dalle Guardie Forestali a questa imponente Roverella testimone dello sviluppo della proprietà durante gli ultimi 400 anni, la nostra famiglia è qui dal 1968 e Bella c’era già”.

Oltre alla Bella di Ceciliano, troverete un pregevole uliveto, il parco dei cedri, il grande viale dei cipressi con manto erboso che vi porterà in mezzo alla campagna lontano dal rumore della strada, aiuole con erbe officinali e un piccolo orto stagionale. Ampi spazi attrezzati con gazebo dove sedersi, degustare una bottiglia di vino e godersi una pausa immersi in questa campagna alle porte di Arezzo.